News Italia

Halo Rise di Amazon, il nuovo rilevatore del sonno integrato con Alexa

Presto un dispositivo Amazon accanto al letto potrebbe sapere se stai dormendo o meno. Amazon ha appena annunciato tra le numerose novità il lancio di un dispositivo di rilevamento ambiantale. Si chiama Halo Rise e funzionerà con Alexa. Vediamo di cosa si tratta.

Il colosso dell’e-commerce e della tecnologia ha dichiarato mercoledì l’imminente lancio, entro la fine dell’anno, di un dispositivo in grado di monitorare i modelli di sonno senza braccialetto. Halo Rise, così si chiama, utilizzerà sensori senza contatto e un sistema di intelligenza artificiale per misurare i movimenti e gli schemi respiratori dell’utente, consentendo al dispositivo di tracciare le fasi del sonno durante la notte. Amazon ha dichiarato che il dispositivo “non include fotocamere o microfoni” e costerà 139,99 dollari.

Halo Rise di Amazon traccerà il sonno

Halo Rise sarà l’ultimo dispositivo della linea Halo di Amazon, che include un fitness tracker in grado di monitorare l’attività fisica e i modelli di sonno. Amazon ha osservato che il dispositivo può connettersi con il suo assistente virtuale, Alexa. Gli utenti potranno svegliarsi con la loro musica preferita e una luce che “simula i colori e il graduale schiarimento di un’alba”. Non richiede agli utenti alcuna azione e aiuta a determinare tutte le fasi del sonno, dalla fase REM, al sonno leggero e profondo. Inoltre, Halo Rise di Amazon fornisce agli utenti un punteggio del sonno.

Il nuovo dispositivo mette in evidenza la tendenza in continua crescita dell’azienda a integrare la sua tecnologia nella vita dei consumatori e ad ampliare le sue funzionalità verso il benessere. Infatti, le sue ambizioni sanitarie sono cresciute nel corso degli anni,come si è visto nell’acquisizione pianificata per 3,9 miliardi di dollari dell’organizzazione di cure primarie One Medical. L’accordo è attualmente al vaglio della Federal Trade Commission.

Amazon, che ha subito recenti controlli sulla gestione dei dati dei consumatori, mercoledì ha rapidamente offerto rassicurazioni che le informazioni nel dispositivo Halo Rise saranno mantenute al sicuro. L’azienda ha affermato che “i dati sanitari sono crittografati in transito e inattivi nel cloud”.

“I dati sanitari di Amazon Halo non vengono utilizzati per il marketing, i consigli sui prodotti o la pubblicità e non vengono mai venduti”, ha affermato la società.

Separatamente, Amazon ha dichiarato che rilascerà un nuovo Kindle Scribe, il primo Kindle su cui i consumatori potranno scrivere. Aggiungerà anche inoltre maggiori funzionalità alle sue telecamere per campanello Ring, al robot domestico Astro e rilascerà nuovi dispositivi Echo. Anche i televisori Amazon presenteranno novità, ma la più grossa sarà quella di Matter smart home che rivoluzionerà la domotica. Vi terremo aggiornati!

Un articolo di Adriano Riccardi pubblicato il 28/09/2022 e modificato l'ultima volta il 09/02/2024

Adriano Riccardi

È il fondatore di Mondomediamagazine.com. Laureato in Ingegneria Informatica e delle Telecomunicazioni, ha una grande passione per la tecnologia e ama tenersi aggiornato sulle nuove frontiere dell’informatica. Oltre alle competenze acquisite, ha maturato una decennale esperienza nel mondo della grafica pubblicitaria e del digital marketing. I suoi studi attuali lo portano ad approfondire e sperimentare il settore dell'Intelligenza Artificiale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hiubert ADV Partita IVA: IT03031480803