News Italia

Demand Gen: Arrivano i nuovi annunci AI di Google

Google ha annunciato il lancio di un nuovo prodotto pubblicitario chiamato Demand Gen Campaigns. Il nuovo strumento utilizza l’intelligenza artificiale per creare annunci video e immagini altamente mirati su YouTube e altre piattaforme Google.

Questo nuovo prodotto pubblicitario mira ad aiutare gli inserzionisti a estendere le loro strategie social oltre le piattaforme tradizionali come Facebook e Instagram. Demand Generation rappresenta l’ultimo sforzo di Google per competere con i tradizionali siti social per la monetizzazione pubblicitaria.

Insomma, dopo l’aggiornamento relativo ai link social media su Google Business, il colosso americano sembra intenzionato a dare una svolta ai propri strumenti per rilanciare ed arricchire le funzionalità dei prodotti offerti ad utenti e aziende. Il tutto, mentre si prepara ad una nuova versione di Google senza cookie di terze parti. Ma scopriamo insieme quali saranno le novità.

I dettagli delle Campagne Demand Gen

Le campagne Demand Generation utilizzano annunci video della durata massima di 15 secondi. Si tratta del formato ideale per posizionamenti YouTube pre e mid-roll, oltre a caroselli di immagini su misura per i dispositivi mobili.

Gli inserzionisti possono utilizzare gli strumenti creativi di Demand Gen per personalizzare il contenuto degli annunci e i messaggi per diversi segmenti di pubblico. Formati come annunci bumper e caroselli, peraltro, mirano a catturare l’attenzione e l’interesse mentre gli utenti scorrono i vari feed.

Oltre a creare contenuti accattivanti, Demand Generation utilizza l’intelligenza artificiale di Google per identificare pubblici simili che condividono caratteristiche con i clienti già esistenti di un marchio.

In sostanza, Demand Gen sfrutta l’AI di Google per trovare persone che somigliano ai clienti attuali di un’azienda, aiutandola così a indirizzare meglio le sue campagne pubblicitarie.

Gli strumenti di offerta e budget consentono un controllo dettagliato sulla distribuzione degli annunci per stimolare clic, conversioni e traffico al sito. Google afferma che Demand Gen Campaign offre agli inserzionisti maggiore flessibilità per perfezionare le campagne sulla base dei dati sulle prestazioni.

Rispondere ai cambiamenti di comportamento dei consumatori

Le Demand Gen Campaigns arrivano quando le abitudini di visualizzazione dei consumatori stanno cambiando rapidamente.

Recenti sondaggi mostrano che ora gli spettatori dividono il loro tempo sui social media tra piattaforme tradizionali come Facebook e Instagram e siti video come YouTube. Secondo le ricerche di Google, il 90% degli utenti ha guardato contenuti di un determinato creatore o artista su diverse piattaforme e formati nell’ultimo anno.

Gli esperti attribuiscono questo cambiamento alla “stanchezza da social media“, poiché gli utenti si stancano dei feed molto curati e perfettini come quelli di Instagram. YouTube è visto più come un luogo con creatori più genuini e in linea con il loro modo di vedere le cose.

Demand Gen: aiutare gli inserzionisti a rispondere ai cambiamenti

Un cambiamento nelle abitudini di visualizzazione rappresenta una sfida per gli inserzionisti abituati a rivolgersi principalmente agli utenti su Facebook e Instagram. Demand Gen di Google è pensato per aiutare gli inserzionisti a sfruttare questo cambiamento nelle abitudini.

Google sostiene che le Campagne Demand Generation possono aiutare gli inserzionisti a sfruttare questo cambio di direzione con annunci visualmente accattivanti, mirati a pubblici specifici. Questi annunci intendono catturare l’interesse dell’utente mentre naviga su YouTube, Google Discover e altre piattaforme dell’ecosistema Google.

Pionieri come Naranja X, una startup fintech argentina, hanno già visto risultati promettenti dai test di Demand Gen. Gli annunci di Naranja X hanno avuto percentuali di clic 3 volte superiori a un costo inferiore del 61% rispetto alle campagne pubblicitarie a pagamento sui social media. Anche Samsung Germania ha notato un incremento del 400% nella percentuale di clic usando questo nuovo strumento pubblicitario.

Disponibilità di Demand Gen di Google

Le campagne Demand Gen sono state ufficialmente lanciate in tutto il mondo il 10 ottobre scorso, e andranno sostituendo il precedente prodotto di Google, Discovery ads. Le campagne Discovery verranno progressivamente eliminate entro i primi mesi del 2024.

Il lancio di Demand Gen rappresenta probabilmente la mossa più decisa di Google per competere con piattaforme pubblicitarie rivali come Meta. Se Demand Gen ottiene successo, potrebbe spingere Meta a migliorare le sue offerte pubblicitarie video per rimanere competitiva.

Nel frattempo si sperimenta la SGE di Google, la nuova frontiera che presto introdurrà l’IA generativa nella ricerca web, e si fa fronte agli attacchi infomatici, come nel caso della falsa versione di Bard che Google sta combattendo con ogni mezzo.

Tornando al commercio digitale, negli USA stanno arrivando i negozi di TikTok Shop e vengono inaugurati nuovi strumenti Snapchat per favorire il marketing sulla piattaforma. Cosa accadrà? Vi terremo aggiornati, come sempre, sui nostri canali!

Un articolo di Adriano Riccardi pubblicato il 12/10/2023 e modificato l'ultima volta il 13/11/2023

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hiubert ADV Partita IVA: IT03031480803