Come scoprire se qualcuno ci ha bloccato su WhatsApp: i metodi infallibili

Grazie alle nuove tecnologie e le tecniche applicate nelle nuove applicazioni / chat room, è possibile scoprire in poche semplici mosse, chi non ha più interesse nel parlarci o meglio dire, chi ha deciso di bloccare il nostro contatto. E chi non si è mai accorto di essere stato con tutta probabilità bloccato su WhatsApp da qualcuno dei suoi contatti?

Scoprirlo è facilissimo. Bisogna semplicemente sapere bene cosa guardare e dove guardare; si potrà capire in poche mosse se una persona che non risponde più ai nostri messaggi ci ha bloccato, oppure se ha soltanto cambiato numero.

Ma come scoprire se ti ha bloccato su WhatsApp?

Le mosse per scoprire chi e se ci hanno bloccato su WhatsApp sono queste:

Primo step

La prima cosa da fare è esaminare il contatto in questione sulla quale si vuole indagare. Se “Mario” ci ha bloccati, bisogna entrare nella chat di quest’ultimo, e la prima cosa da vedere è l’immagine del profilo. Se l’immagine del profilo non è più accessibile e risulta come se l’avesse totalmente eliminata è probabile che questo contatto ci abbia bloccati. Certo delle volte, questo contatto potrebbe aver utilizzato semplicemente l’azione “privacy” per cui ha nascosto la sua immagine di profilo a determinati contatti. Ma anche se non siamo più nei suoi contatti, una domanda dovremmo farcela!

Secondo step

Per capire se è una questione di privacy oppure questo contatto ci ha bloccati, bisogna guardare anche il suo stato whatsapp. Se è completamente nascosto le possibilità che ci abbia bloccati aumentano di molto.

Terzo step

Poi bisogna guardare l’ultimo accesso WhatsApp. Anche quello può tranquillamente essere impostato come “nascosto” tramite l’azione privacy; solo che, quando è nascosto, quest’ultimo risulterà soltanto quando il contatto interessato è online, ma quando ci hanno bloccati, non apparirà in nessun modo, nemmeno quando il contatto è online.

Quarto step

L’ultimo passaggio è quello di notare se quando inviamo un messaggio non appaiono le doppie spunte (a prescindere che siano blu o trasparenti). Semplicemente, quando qualcuno ci blocca le spunte che confermano l’invio del messaggio non solo non diventeranno blu ma resteranno singole, ovvero ce ne sarà una sola trasparente.

Bene, se questi quattro elementi combaciano, ovvero, spariscono definitivamente, il contatto ci ha inesorabilmente bloccati. Possiamo affermarlo con una certa sicurezza.

Resta una probabilità: la persona in questione ha eliminato il suo account WhatsApp; ma quante probabilità ci sono che un soggetto elimini il suo account? La risposta è: pochissime, se non nessuna. Per cui, la motivazione per cui questi elementi spariscono dalla nostra chat è perché il contatto ci ha bloccati.

Per non dire che un contatto WhatsApp viene eliminato definitivamente, accade semplicemente che non riusciamo più a trovarlo tramite i nostri contatti; cioè sparisce quasi come non avesse mai scaricato l’applicazione e non avesse mai attivato il suo account.

Quindi niente scuse!

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo sui tuoi social!

Leggi anche: 

Un articolo di Umberto Saffioti pubblicato il 06/04/2018 e modificato l'ultima volta il 28/06/2018