Come recuperare foto Whatsapp: la guida completa

Quante volte abbiamo cambiato cellulare e vorremmo ritrovare una foto mandata su Whatsapp o ricevuta sulla stessa applicazione? Purtroppo non sempre si ha la possibilità di ritrovarla. Oggi scopriremo come recuperare le foto Whatsapp che si sono perse o cancellate. Ecco come fare.

Ci sono molti modi per recuperare una foto persa su Whatsapp; certo può venirci in mente di chiedere di nuovo alla stessa persona che ci ha inviato la foto (nel caso in cui l’avessimo ricevuta) di inviarla nuovamente, ma per un motivo o per un altro, può accadere che nemmeno questa persona abbia la possibilità di mandarcela.

Come fare a recuperare le foto Whatsapp cancellate?

Semplicemente possiamo aiutarci con l’ausilio o alcune applicazioni (che sono state create esattamente per questo motivo); oppure possiamo aiutarci con la funzione backup di Whatsapp che ci consente di ripristinare tutte le conversazioni e i media che abbiamo ricevuto oppure inviato.

In entrambi i casi abbiamo bisogno di fortuna, anche perché può capitare di non aver effettuato il backup in precedenza e quindi di trovarci nei problemi.

Che app utilizzare? Semplice: DISKDIGGER. Si tratta di un’app gratuita che cerca di ripristinare tutti le immagini eliminate dal nostro cellulare; esiste anche la versione a pagamento ma quella serve per ritrovare altri file.

Questa app è semplicissima da utilizzare: basterà scaricarla dal nostro play store / app store e dopodiché sarà estremamente semplice utilizzarla.

Nel caso in cui aveste bisogno invece dell’aiuto della funzione backup già integrata di Whatsapp, basterà semplicemente andare su impostazioni, cliccare nella sezione chat e successivamente cliccare nella sezione backup delle chat. Infine bisognerà eseguire il backup, ritornerà tutto esattamente come lo avevamo lasciato.

Un consiglio: indipendentemente dal fatto che possa servire recuperare delle immagini, è meglio effettuare il backup di Whatsapp spesso; infatti può sempre tornarci utile, in qualsiasi situazione e caso, anche se volessimo cambiare cellulare.

E poi, ovviamente, è importante salvare le immagini anche su qualche altra piattaforma; spesso, i telefoni, per un motivo o per un altro, si possono rompere o creare dei problemi per cui in quei casi non sempre è possibile risolvere in questo modo.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo sui tuoi social!

Leggi anche: 

Un articolo di Umberto Saffioti pubblicato il 31/03/2018 e modificato l'ultima volta il 28/06/2018