Categorie: News Italia

Valerio scappato in bicicletta a 13 anni per il mare. Puglia Luxury: “Per lui vacanza gratis”

Si è conclusa con un lieto fine la vicenda di Valerio Bertoldi, il tredicenne scappato in bicicletta dalle Dolomiti per raggingere il mare. Il ragazzino era scomparso a Lavarone a partire dall’una di notte tra il 3 e il 4 settembre. Subito si è pensato al peggio, anche perché Valerio si era allontanato in mountain bike e la strada, si sa, è piena di pericoli.

Per fortuna non è accaduto nulla di drammatico, e dopo oltre 254 ore di ricerche si è risolto tutto. È stata una pattuglia della Polstrada di Badia Polesine a ritrovare il ragazzo scappato in bicicletta; aveva raggiungo il casello di Piacenza d’Adige (Padova) lungo la Valdastico (A31). Il Comune di Lavarone ha pubblicato un post su Facebook per ringraziare i soccorritori e tutti coloro che si sono impegnati nella ricerca, dichiarando il proprio entusiasmo per la risoluzione positiva dell’emergenza.

Il ragazzino scappato in bicicletta è stato consegnato ai genitori. Probabilmente, secondo le ricostruzioni, era entrato in autostrada circa 5 km prima al casello di Santa Margherita d’Adige.

Scappato in bicicletta per vedere il mare della Puglia

Non si conoscono esattamente i motivi di questo gesto che ha fatto preoccupare tutti; da quanto è trapelato sembra che Valerio Bertoldi desiderasse allontanarsi e vivere un’entusiasmante avventura estiva, proprio come quelle che aveva letto nei romanzi. Il ragazzo si era nutrito con della frutta trovata lungo il cammino e ha dormito all’interno di alcuni casolari.

Viaggiando in bicicletta, Valerio ha percorso in tutto oltre 130 km in trenta ore. Voleva raggiungere il mare della Puglia e nell’incoscienza della giovane età realizzare il suo sogno nel cassetto.

Non sono ancora chiari tutti i dettagli di una storia che ha fatto il giro del web. Ricordiamo che la scomparsa del 13enne ha mbilitato oltre 150 uomini; in molti hanno contribuito ad un lavoro di condivisione sui social, compreso il Comune di Lavarone. Il coordinatore dell’Area operativa Trentino Meridionale del Soccorso Alpino aveva subito organizzato le operazioni di ricerca, coinvolgendo anche i cani molecolari e i segugi per rintracciare il giovane.

Insomma, una storia a lieto fine. Certamente adesso altri dettagli della vicenda del ragazzo scappato in bicicletta verranno alla luce. Per adesso, sappiamo che Puglia Luxury ha lanciato un appello. “E’ una storia così tenera che ci piacerebbe tantissimo regalare a Valerio, e alla sua famiglia, la vacanza al mare che desidera così tanto! Ci piacerebbe averlo come nostro ospite d’onore in una delle nostre ville sul mare. Fategli sapere che per lui offriamo una vacanza gratis“.

Leggi anche:

Un articolo di Patrizia Vardaro pubblicato il 07/09/2018 e modificato l'ultima volta il 07/09/2018
Condividi
Patrizia Vardaro

Cultrice di salute e benessere, è particolarmente attenta al mondo delle mamme e dell’infanzia. Cura anche una rubrica dedicata alle neo-mamme e alle donne in dolce attesa. Ha una grande passione per l’oroscopo e il mondo dell’astrologia.

Articoli recenti

Dario Musso torna a casa, ma l’Italia resta imbavagliata

Avete sentito parlare di Dario Musso? No, con tutta probabilità. Tranne poche, pochissime eccezioni la…

2 mesi fa

Coronavirus: scoperto il farmaco che blocca l’infezione SARS-CoV-2

Scoperto il primo farmaco per bloccare il Coronavirus. La notizia è di poche ore fa…

4 mesi fa

L’Italia chiude tutto: Conte dispone il lockdown totale delle attività

In piena emergenza Coronavirus, con l'intera Italia fortemente preoccupata per il rapidissimo propagarsi dei contagi,…

4 mesi fa

Coronavirus, ceppo italiano diverso da Cina. D’Anna: “virus domestico, poco più che un’influenza”

Dopo l'incalzante susseguirsi di notizie sul Coronavirus arriva forse un po' di chiarezza. Chi parla…

4 mesi fa

Coronavirus, è psicosi: assalto ai supermercati, ressa per le scorte e disinfettanti alle stelle

Era solo questione di tempo: la psicosi da Coronavirus si estende a macchia d'olio e…

5 mesi fa

Allarme Coronavirus: arrivano le norme per evitare il contagio dopo i decessi in Italia

Le nostre bacheche social sono ormai invase di argomenti che parlano di “allarme coronavirus”, nome…

5 mesi fa