Scozia: galline in fuga con il giubbotto salvavita

Galline in fuga? Sicuramente in Scozia scorrazzano liberamente con giubbotto salvavita. E’ l’idea stravagante e alquanto ingegnosa di un’albergatrice.

Se vi trovate a passare dalle parti di Blairgorie, un paesino del nord della Scozia, può capitarvi di incontrarle. E’ l’idea che ha avuto la proprietaria di un B&B, divenuto famoso proprio grazie alle sue galline. La signora Lennox ha notato che le sue galline si sono trovate più volte in pericolo. Scappando sulla strada hanno rischiato di essere investite diverse volte. Così le è venuta la curiosa idea di fare indossare alle fortunate galline dei giubbotti catarifrangenti. In questo modo, le auto le notano e le galline non rischiano di esser investite.

E’ molto grande l’amore per le sue adorate galline, ma c’è anche di più.

La proprietaria del B&B, chiamato Glenshieling House, possiede diversi animali che fa razzolare nella sua struttura. Grazie alle sue 14 galline, utilizza le uova per preparare pranzo e colazione e gli ospiti apprezzano molto. E’ già capitato, però, varie volte, che le galline si siano trovate in pericolo. In particolare due di loro, sono molto maldestre e amano gironzolare per la città.

Ecco perché la proprietaria della struttura ha avuto questa originale idea.  Si è fatta cucire dei giubbotti con un materiale catarifrangente e li ha fatti indossare alle sue preziose galline. Adesso gli automobilisti le possono notare anche con la pioggia o la nebbia che da quelle parti è frequente.

Come spesso accade, c’è chi ha troppo ingegno e chi niente. La proprietaria del B&B,  ha approfittato della cosa a suo vantaggio. Ebbene, dimostrando le sue capacità imprenditoriali, ha utilizzato i giubbotti per fare pubblicità alla sua attività. Così ha aggiunto il nome della struttura e il numero telefonico.

Grazie alla sua idea e all’energia delle sue galline, il Glenshieling House ha aumentato la sua clientela. Le galline sono divenute famose e sono state soprannominate “Glenshieling Girls”.

Sul web, se cercate le galline con i catarifrangenti, troverete di sicuro le notizie di cui stiamo parlando.

Un articolo di Nicola Varriale pubblicato il 28/08/2017 e modificato l'ultima volta il 28/06/2018

Nicola Varriale

Grande appassionato di calcio e sport in generale, Nicola è sempre alla ricerca di notizie coinvolgenti e riesce a creare i contenuti più popolari con uno stile inconfondibile.