Pulire la casa senza prodotti chimici: ecco come fare

Per l’igiene della casa, possiamo evitare di utilizzare prodotti chimici, ricorrendo a ingredienti naturali davvero efficaci.

I prodotti che usiamo abitualmente contengono sostanze chimiche che corrodono le superfici e danneggiamo la salute di chi ne sta a contatto. Utilizzando quotidianamente prodotti candeggianti, sgrassanti e corrosivi, si va incontro a infezioni di diversa natura.

Si può soffrire di congiuntiviti, dermatiti e problemi respiratori. Coloro che soffrono di allergie respiratorie e asma vedono peggiorare la loro condizione.

Allora perché non eliminare tutti questi prodotti?

Faremmo un’azione di civiltà soprattutto all’ambiente dove si accumulano prodotti di plastica. Le acque sono sempre più inquinate e i nostri mari così belli, non sono più adatti per la balneazione.

La Natura ci regala ciò di cui abbiamo bisogno, ma allora perché non approfittarne?

Se cambiamo stile di vita anche lei ne beneficerà e continuerà a donarci tutto ciò di cui abbiamo bisogno. Ad esempio, per le pulizie quotidiane ci sono degli alimenti che si prestano benissimo per rimuovere anche lo porco più ostinato.

Ecco di quali alternative ai prodotti chimici stiamo parlando:

– Per pulire le superfici lavabili preparate un detergente naturale, unendo un bicchiere di aceto di mele e il succo di mezzo limone. Versateli in una bottiglia spray e aggiungete circa 1 litro d’acqua. Spruzzatelo e passateci un panno morbido. Sarete sicuri che le vostre superfici saranno perfettamente disinfettate. Utilizzatelo per pulire la camera dei ragazzi.

– Eliminare gli acari da cuscini e materassi è importante, si evitano asma e crisi allergiche. Ecco come pulirli senza prodotti chimici. Innanzitutto passateci l’aspirapolvere. Ora spargete del bicarbonato di sodio e lasciate agire per un paio d’ore. Per finire, ripassate l’aspirapolvere.

– Scrostare le teglie non è facile. Preparate una miscela di bicarbonato di sodio e acqua ossigenata. Sciacquate le teglie con acqua calda. Ora distribuite la pasta che avete creato e strofinate con la spugna. Risciacquate e voilà, le vostre teglie brilleranno.

– Eliminare il calcare dai rubinetti è il sogno di ogni casalinga. Preparate un composto di zucchero di canna e aceto. Distribuitelo attorno alla rubinetteria. Lasciate agire per pochi minuti, quindi passate una spugna. Ripetete il trattamento nei giorni successivi.

E non è finita: 

– Per pulire il bagno, desideriamo che tutto brilli. In una vaschetta d’acqua calda, versiamo due cucchiai di bicarbonato di sodio, uno d’aceto e il succo di un limone. Con una spugna imbevuta, rimuoviamo tutto lo sporco.

– Lavare la doccia non è facile. Utilizziamo uno spruzzino in cui mettere dell’acqua calda assieme a mezza tazza di aceto e tre cucchiai di bicarbonato di sodio. Spruzzate e lasciate agire per tutta la notte. Il giorno dopo azionate la doccia e rimuovete lo sporco aiutandovi con un panno lava pavimenti.

– Disinfettare il doccino è molto importante. Periodicamente va fatto per evitare di contrarre infezioni. Ecco come pulirlo senza usare prodotti chimici. Prendete un sacchetto per gli alimenti e riempitelo di aceto bianco. Infilateci dentro la cipolla e chiudete con un elastico. Lasciatelo fino alla prossima doccia. Passateci una spugna bagnata.

– Teniamo avere la maiolica sempre lucida e senza aloni. Pulitela con un panno imbevuto di aceto di mele.

– Sgrassare il forno è stato sempre difficile. Da oggi le cose cambiano. Preparate una pasta abrasiva con tre cucchiai di bicarbonato e un cucchiaio d’aceto. Con un panno, distribuitelo su tutta la superficie e i lati del forno. Accendete il forno a minimo soltanto per 5 minuti. Lasciate agire tutta la notte. Il giorno dopo passate un panno imbevuto di aceto. Prima di riutilizzare il forno, accendetelo prima per far evaporare l’aceto.

– Per profumare e far splendere il forno a microonde. Mettete un contenitore con dell’aceto e acqua. Azionate il forno per 2 minuti. Spegnete e passate all’interno un panno. Tornerà come nuovo.

– Disincrostare  il tagliere è importante. Basta versate del sale grosso sul tagliere e passarci sopra mezzo limone. Lo sporco più ostinato verrà eliminato.

Per profumare tutta la casa utilizzate la scorza di limone messa in un piattino con una candela accesa.

Un articolo di Flora Pierattini pubblicato il 08/08/2017 e modificato l'ultima volta il 28/06/2018

Flora Pierattini

È l’anima social della redazione. Appassionata di salute e benessere, gestisce un blog che esplora mode e tendenze del mondo femminile. Ha spiccate competenze nel campo del social marketing.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.