Il principe William e Kate stanno considerando seriamente di trasferirsi a Windsor per avvicinarsi alla Regina

Le ultime dal mondo della famiglia reale inglese? Il principe William e Kate, duca e duchessa di Cambridge, stanno “considerando seriamente” di trasferirsi a Windsor.

Il trasferimento, che porterebbe un avvicinamento della famiglia alla regina, è il segno più significativo che la coppia si stia preparando ad assumere un ruolo diverso nel cuore della famiglia reale.

Secondo i rotocalchi inglesi, il principe William e Kate Middleton hanno già guardato opzioni di alloggio nella zona adatte a crescere i loro tre figli: il principe George, la principessa Charlotte e il principe Louis.

Le proprietà in esame potrebbero includere Fort Belvedere, una casa classificata di grado II con torre verso l’estremità meridionale del Windsor Great Park. Qui il re Edoardo VIII – zio della regina – firmò l’abdicazione nel 1936.

Il forte è di proprietà della Crown Estate e affittato ai Weston, amici intimi dei reali. Dalla cima della torre, in una giornata limpida, scrisse una volta Edoardo, si poteva vedere la cupola di San Paolo con il cannocchiale. Il luogo, però, è stato dismesso da tempo dagli abitanti del Palazzo.

Il principe William e Kate pronti a trasferirsi a Windsor?

Spostare la famiglia a ovest, ad ogni modo, potrebbe rivelarsi strategico oltre che pratico. Sembra evidente, infatti, che la monarchia si stia preparando a grandi cambiamenti nei prossimi anni.

Al momento, i Cambridge dividono il loro tempo tra la loro base londinese a Kensington Palace, dove hanno anche i loro uffici, e la loro casa di campagna di Anmer Hall nel Norfolk.

La casa nella tenuta di Sandringham è stata un regalo di nozze della regina e, dopo aver effettuato lavori di ristrutturazione, il principe William e Kate ne hanno fatto la loro dimora permanente dal 2015 al 2017.La posizione rurale aveva diversi vantaggi in quel momento: William lavorava come pilota di elicottero per l’East Anglian Air Ambulance e la coppia desiderava dare ai propri figli un’educazione il più normale possibile, lontano dallo sguardo del pubblico.

Ma oggi, con i due figli più grandi a scuola a Londra, la residenza è diventata piuttosto lontana; è disagevole per la famiglia viaggiare tutti i fine settimana. A Windsor, invece, William e Kate avrebbero potuto lasciare la base familiare a tempo pieno e spostarsi a Londra quando necessario.

Una fonte ha detto: “Anmer Hall aveva senso mentre William era un pilota di elicotteri nell’East Anglia ed era utile per i Natali a Sandringham; ma adesso non è più adatta. È un po’ troppo lontana per i fine settimana, ma Windsor è un compromesso perfetto. Stanno cercando opzioni nella zona.”

William e Kate si avvicinano alla famiglia

La mossa ha altri vantaggi. Avvicinerebbe i Cambridge ai genitori di Kate, Michael e Carole Middleton, che vivono a 40 miglia di distanza a Bucklebury, nel Berkshire, e che sono noti per essere nonni pratici. Anche la sorella di Kate, Pippa, suo marito James Matthews vivono nella stessa zona insieme ai loro due figli.

Dopo la morte del duca Filippo di Edimburgo in aprile, sarebbe senza dubbio anche un vantaggio per la regina Elisabetta avere i Cambridge nelle vicinanze.

Per anni la regina ha usato Windsor come residenza per il fine settimana e un ritiro dalla settimana lavorativa a Buckingham Palace. Ma ora la monarca ha in programma di stabilirsi permanentemente a Windsor una volta tornata dalla pausa estiva annuale a Balmoral.

Lei e il principe Filippo sono rimasti a Windsor durante il lockdown. In quel momento la coppia era più vicina al figlio più giovane, il principe Edoardo e sua moglie Sophie, che vivono nelle vicinanze a Bagshot Park; e al principe Andrea, che vive a Royal Lodge con la sua ex moglie, Sarah Ferguson.

Spostamenti a Windsor

Nel frattempo Harry e Meghan hanno ristrutturato Frogmore Cottage nella tenuta di Windsor; la proprietà, però, è ora utilizzata dalla principessa Eugenie, da suo marito Jack Brooksbank e dal loro figlio di sei mesi, August.

Avere i Cambridge a Windsor significa dare alla regina la vicinanza e il sostegno della maggior parte della famiglia; restano esclusi il principe Carlo e la principessa Anna. Un avvicinamento del principe di Galles, ad ogni modo, sembra escluso.

A ottobre, la regina intraprenderà una serie di impegni di alto profilo insieme a diversi membri della famiglia. I momenti salienti delle prossime settimane includeranno l’apparizione con il principe Carlo e la duchessa di Cornovaglia per aprire la sesta sessione del parlamento scozzese.

Un articolo di Amelia Salerno pubblicato il 01/09/2021 e modificato l'ultima volta il 04/09/2021

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.