Parlare in corsivo: il fenomeno social del momento

Tutti abbiamo imparato da piccoli a scrivere in corsivo. Ma che fosse possibile parlare in corsivo, o meglio in Cörsivœ, forse non lo avremmo mai pensato. Cosa significa? Scopriamolo insieme.

Parlare in corsivo è la nuova tendenza della Generazione Zeta che si sta diffondendo a macchia d’olio sui social e nel modo di parlare dei più giovani. Si tratta di un modo di parlare piuttosto particolare, che consiste nell’allungare il suono delle vocali e storpiare quello delle sillabe. I suoi emessi in corsivo, in definitiva, non corrispondono a quelli “normali”. Il trend è stato lanciato da una giovane creator milanese di 19 anni, Elisa Esposito. Grazie al successo raggiunto su TikTok nel suo profilo @eli.esposito, “parlare in corsivo” ha iniziato a diffondersi e in pochi giorni è diventato famosissimo tra giovani e adulti, senza escludere i VIP. Un esempio? Anche Alvaro Soler ha preso lezioni di Cörsivœ in questo video.

Parlare in corsivo, il trend di Elisa Esposito

Ma cos’è precisamente il corsivo parlato? È la stessa ideatrice di questo strano modo di parlare che spiega, o per meglio dire insegna, nelle sue videolezioni, come parlare in corsivo. I finali delle frasi si allungano, il tono delle sillabe cambia, et voilà: si ottiene un accento insolito e simpatico. O antipaticissimo, secondo i punti di vista. Tutto qui. Con questa trovata l’insegnante di corsivo su TikTok, o per meglio dire la prof di corsivo come ama definirsi la stessa tiktoker Elisa Esposito, sta guadagnando migliaia di follower proprio grazie al trend. Ad oggi Elisa ha più 947K follower sul social cinese ed è ormai vicinissima a raggiungere il milione di seguaci.

Ma come è iniziato tutto? Il primo video in cui Elisa Esposito insegna a parlare in corsivo è stato postato all’inizio di giugno 2022. Il titolo? “Prima lezione di cörsivœ“. La prima parola insegnata: amio. Mentre cerchiamo di capirne il significato quantomeno in italiano, la clip è diventata virale in pochissimo tempo e oggi ha superato i 3 milioni di visualizzazioni. Se vi ha incuriosito potete guardarla qui.

Qualcuno si chiede se davvero Elisa sia un’insegnante, come la stessa si definisce. In ogni caso, tra chi la adora e chi proprio non la sopporta, certamente in questo momento la maestra di corsivo Elisa Esposito è uno dei fenomeni più discussi sui social. E a parlare il corsivo sono sempre di più, soprattutto i giovanissimi.  

Imparare il corsivo: da dove nasce il trend

Non sappiamo e forse non sapremo mai se l’insegnante di corsivo Elisa Esposito sia stata la prima a parlare in corsivo. Ci sono altri creator, infatti, che hanno usato questo modo di parlare e forse a dare il via al trend. I più nominati a questo proposito sono Chaimaa Cherbal e @chiaramarita.

Secondo un’altra teoria il linguaggio del corsivo sarebbe nato nel campo della musica. Le prime ad usarlo sarebbero state Amy Winehouse e Corinne Bailey Rae già nei primi anni del 2000. Anche Sia, Lorde, Halsey e perfino Billie Eilish avrebbero usato questo modo di parlare. In Italia si trovano tracce del modo di parlare in corsivo anche in Sangiovanni in “Malibù e Farfalle”, Blanco in “Blu Celeste e Brividi”, Madame e tha Supreme.

Chiunque sia l’inventore del corsivo parlato o cantato, Elisa con i suoi soli 19 anni ha il “merito” di aver creato un personaggio intorno a questo strano modo di esprimersi. Occhiali da maestrina e attitudine chic, con una mimica quasi impercettibile durante le sue “lezioni”, la prof di corsivo su tiktok diventata in pochi giorni quasi più famosa di Stranger Things, tiene a precisare che il suo è solo un modo scherzoso di parlare. “In giro per strada, quando mi saluti, non è che risponda in corsivo, ma uso una voce normale”, ha spiegato.

Questo ci conforta. Resta comunque una domanda a cui non sapremmo dare una risposta: potevamo farne a meno?

Un articolo di Alice Borghesini pubblicato il 21/07/2022 e modificato l'ultima volta il 21/07/2022

Alice Borghesini

Neolaureata in Giurisprudenza, da sempre coltiva una grande passione per il Gossip. È costantemente aggiornata sulle vicende dei personaggi televisivi e dei VIP dell’intero mondo Web. Ha un forte seguito su Instagram, dove gestisce una pagina di moda e makeup per ragazze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.