Meghan Markle e le regole imposte dalla Regina, anche sulla gravidanza

Siamo tutti d’accordo nel dire che la storia d’amore più seguita e criticata degli ultimi anni è sicuramente quella tra Meghan Markle e Harry Windsor. Un po’ perché la donna è nativa statunitense, ha un divorzio alle spalle ed è un’ex attrice; un po’ perché nessuno immaginava che la regina avrebbe accettato tale condizione per la felicità del nipote Harry, ignorando ciò che pensavano i media ed il pubblico che li supporta da anni. Ma conosciamo il rapporto tra Meghan Markle e le regole reali?

Diciamo subito che la vita nella royal family è carica di regole che nessuno, Meghan compresa, può trasgredire. Per dirne una, quando si trascorre la serata in presneza della regina, non si può andare a dormire prima di lei. Secondo indiscrezioni, l’unica persona che avrebbe infranto questo obbligo sarebbe stata Lady Diana.

Inoltre, Meghan ha doovuto abbandonare molte abitudini avute prima del fidanzamento con Harry. Basti pensare che presso i Windsor è vietato anche indossare i leggins, e che Kate usa a malapena i jeans sono in occasioni informali. Insomma, sembra che l’etichetta reale sia abbastanza stringente e il rischio è non riuscire a rispettare proprio tutto.

Meghan Markle e le regole in gravidanza

E in caso di gravidanza? Da poco sposi, Herry e Meghan sembrano essere più affiatati che mai, a dispetto di ciò che pensavano gli altri, mostrandosi sempre felici e devoti l’uno all’altro. E proprio in questo momento sono in tanti quelli che sperano in una imminente gravidanza; secondo voci indiscrete, peraltro, pare che questo sia stato uno dei motivi che avrebbe spinto Meghan a sposarsi, dal momento che l’orologio biologico ancora per poco le permetterebbe di diventare mamma.

Ma ci siamo chiesti se la neoduchessa fatica ad abituarsi al protocollo reale, come farebbe ad abituarsi alle rigide regole che dovrebbe seguire durante la sua gravidanza? Giudicate voi stessi quale sarà il rapporto di Meghan Markle e le regole.

La prima regola per una gravidanza reale è che la prima persona ad essere informata sulla gravidanza deve essere la regina; e nessun altro prima di lei. La seconda: la donna non potrà oltre il quarto mese affrontare viaggi all’estero; Meghan non potrà dunque prendere più l’aereo, questo per salvaguardare la sua integrità.

Ancora, Meghan dovrà rinunciare al baby shower, la festa americana che consente di festeggiare il nascituro; in Inghilterra questa festa è considerata incredibilmente volgare. Ultima regola ma non meno importante: la futura madre non potrà indossare scarpe ed abiti comodi in pubblico. Questo perché non dovrà dare l’impressione di essere distrutta dalla gravidanza.

Insomma, auguriamo alla nostra duchessa che presto il bebè tanto atteso arrivi; protocolli o meno, la felicità di un bambino in arrivo fa superare tutto.

Leggi anche: 

Un articolo di Francesca Varriale pubblicato il 27/07/2018 e modificato l'ultima volta il 27/07/2018

Francesca Varriale

Giovanissima studentessa della Facoltà di Giurisprudenza, da sempre coltiva una grande passione per il Gossip. È costantemente aggiornata sulle vicende dei personaggi televisivi e dei VIP dell’intero mondo Web. Ha un forte seguito su Instagram, dove gestisce una rubrica che si occupa dei problemi di cuore dei ragazzi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.