Il Signore degli Anelli: arriva la serie TV

Grandi novità per gli appassionati di “Il Signore degli Anelli”. Venerdì, a San Diego, Il pubblico del Comic-Con ha avuto l’onore di poter assistere all’anteprima della nuova serie “Il Signore degli Anelli: the Rings of Power”. Il nuovo trailer è stato presentato dagli Amazon Studios. Le vicende sono ambientate moltissimi anni prima rispetto quelli di “Lo Hobbit” e “Il Signore degli Anelli”. Come sarà?

Le aspettative dei fan sono altissime e molti non sono d’accordo con la decisione di voler creare una serie televisiva. La paura di molti, infatti, è che si possa rovinare la grande storia che c’è dietro la saga. Diventerà un successo o rovinerà la fama dei romanzi di Tolkien? Certamente noi speriamo nella prima opzione!

Di cosa parlerà la serie de “Il Signore degli Anelli”?

Questa serie Tv si concentra sulla Seconda Era della Terra di Mezzo di Tolkien. La storia racconta il periodo in cui i regni si stanno formando e le forze del male minacciano di coprire il mondo di tenebre. “The Rings of Power” trasporterà il pubblico in luoghi lontani e fantastici.

Il trailer lascia spazio all’immaginazione (per i più curiosi, l’analisi del trailer si trova a questo link). La voce narrante è quella della giovana Galadriel, che nella serie TV sarà interpretata dall’attrice Morfydd Clark. Il primo piano dei suoi occhi ci riporta ad una inquadratura di Il Signore degli anelli – La compagnia dell’anello. Si vede poi la ragazza camminare su una collina, forse con il fratello Finrod. All’orizzonte appare una città, forse Tirion. Si parla poi di una luce, quella degli alberi Laurelin e Telperion distrutti in precedenza.

L’idea è quella di portare i telespettatori nei regni elfici, nei regni dei Nani, ma anche alla scoperta delle Terre del Sud, delle Lande più settentrionali, dei Mari Separati e del regno insulare di Númenór. Insomma di certo non mancherà l’immaginazione e la fantasia. Questo programma propone un vero e proprio viaggio fantastico che grazie alle tecnologie moderne è stato possibile ricreare in televisione.

Quali sono i costi per la serie tv Il Signore degli Analli

La serie sarà strutturata in otto parti. Verrà distribuita da Prime Video il 2 settembre, con la pubblicazione di nuovi episodi ogni settimana. Alcune fonti riferiscono che è lo show più costoso mai realizzato: il budget dichiarato è di ben 465 milioni di dollari. Prime video, però, conta di spendere in tutto almento un miliardo di dollari per il progetto completo che sarà formato da cinque stagioni.

Diciamo che ci sono in gioco un bel po’ di soldi e questo fa crescere l’ansia nei produttori. Anche se non raggiungerà i livelli di Stranger Things, sicuramente la serie sarà vista da un pubblico vastissimo e proveniente da ogni parte del mondo. I creators sperano che gli episodi diventino un appuntamento televisivo da non poter perdere, ma sono abbastanza fiduciosi sul fatto che questo accadrà. Le idee ci sono e i soldi anche, come in ogni cosa ora manca solo un pizzico di fortuna.

Non sappiamo ancora se la nuova serie TV possa eguagliare il successo della trilogia andata in onda sul grande schermo. Certamente speriamo che dopo tutto questo lavoro e tutti i finanziamenti che ci sono voluti, “Il signore degli Anelli: gli anelli del potere” possa diventare un grande successo. Un grande in bocca al lupo!

Un articolo di Claudia Martinelli pubblicato il 23/07/2022 e modificato l'ultima volta il 23/07/2022

Claudia Martinelli

Giovanissima studentessa della facoltà di Medicina, Claudia coltiva da sempre una grande passione per il gossip. È costantemente aggiornata sulle vicende dei personaggi televisivi e dei VIP dell’intero mondo web. Ha un forte seguito su Instagram, dove gestisce una pagina che si occupa dei problemi di cuore dei ragazzi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.