Franco Battiato, tantissimi i messaggi di cordoglio nel suo ricordo

La musica italiana piange uno dei suoi più estroversi cantautori: Franco Battiato. Siciliano di Jonia (CT), ci ha lasciato dopo una lunga malattia. Aveva 76 anni.

Franco Battiato, le sue canzoni più famose

Oggi le radio suonano la sua musica, quelle canzoni che sono rimaste indelebili nella memoria delle persone, nonostante siano ormai datate. ‘La cura’, ‘Centro di gravità permanente’ , ‘Cuccurucucu’,Voglio vederti danzare.‘ sono le canzoni che tutti, dai più giovani ai più anziani, conoscono.

Il ‘Maestro’ come molti lo definivano, per via della sua immensa cultura, è riuscito a rimanere sempre in auge, nonostante la sua creatività si evolvesse in altre forme. La sua musica ha cambiato molti stili, dal pop degli anni sessanta al rock progressivo alla canzone d’autore, passando per la musica etnica, quella elettronica e l’opera lirica. E in tutti questi passaggi Franco Battiato è sempre riuscito a metterci qualcosa di suo, qualcosa di unico.

Battiato, i messaggi di cordoglio

Tanti i messaggi di cordoglio, dai colleghi e non solo:

  • Vasco Rossi lo ha voluto ricordare su Instagram con queste parole: «Addio al Maestro Franco Battiato. Viva Franco Battiato».
  • Dori Ghezzi: “È dura veramente, gli vogliamo tutti molto bene. Questo sarà un posto dove lui vivrà ancora sempre”.
  • Il presidente Mattarella si dice “profondamente addolorato dalla morte di Franco Battiato, artista colto e raffinato”, “con il suo inconfondibile stile musicale, frutto di intenso studio e febbrile sperimentazione, ha affascinato un vasto pubblico, anche al di là dei confini nazionali”.
  • Il commento del ministro della cultura, Dario Franceschini: “Ci ha lasciato un Maestro. Uno dei più grandi della canzone d’autore italiana. Unico, inimitabile sempre alla ricerca di espressioni artistiche nuove. Lascia una eredità perenne”.
  • L’ex presidente Conte Twitta: “Ciao Maestro”
  • il sindaco di Milo Angelo Cosentino, città dove viveva: “Franco era un amico, la sua scomparsa è una grande perdita”.

Sui social, ancora, sono migliaia i messaggi di cordoglio da parte dei suoi fan.
I funerali dell’artista si svolgeranno in forma privata.

Un articolo della Redazione pubblicato il 18/05/2021 e modificato l'ultima volta il 19/05/2021

Redazione

La Redazione di Mondo Media Magazine è formata da giovani accomunati da una grande passione per la scrittura e il mondo del web.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.