Come riconquistare un ex, tornarci insieme e vivere felici (o quasi)

Le relazioni, da sempre, nascono e muoiono in continuazione; ci sono relazioni che durano per molto tempo prima di terminare ed altre che terminano spesso e diventano relazioni troppo turbolente per noi adolescenti, tanto da lasciarci dubbi su quale sia la scelta giusta da fare. Ma come riconquistare un ex dopo che la storia è finita? Qui vi sveleremo cosa fare.

Quando termina una relazione è sempre difficile riuscire a chiudere una porta ed andare avanti fingendo che non sia accaduto nulla. È difficile riuscire a trovare una nuova persona di cui innamorarsi, perché anche ingenuamente, cercheremo sempre di paragonarlo all’amore vecchio.

Però non perdetevi d’animo, perché ci sono molti detti che riaccendono la speranza in noi; ricordiamoci che se è destino, riusciremo sempre e comunque a incontrarci nuovamente e a poter iniziare di nuovo la relazione da dove l’abbiamo terminata.

Delle volte però, prima di pensare a come riconquistare un ex bisogna pensare bene se questa relazione effettivamente vogliamo continuarla oppure non è più il caso. Certo, quando si è innamorati è difficile spezzare quel filo che ci lega al partner, però non è impossibile.

Quando parliamo di amori impossibili, parliamo anche di partner che non sono disposti a cambiare per noi, non sono disposti ad accettare compromessi. In quel caso, tentare di riavvicinare un rapporto vi nuocerà soltanto.

Dunque, una volta che abbiamo preso la nostra decisione (e si presuppone che abbiamo deciso di tornare insieme al nostro ex) possiamo iniziare a preparaci un piano su come agire e come fare per cercare di riconquistarlo.

Come riconquistare un ex? Ecco i metodi infallibili

Ci sono molti modi. Il più conosciuto è quello di portarlo sulla strada della gelosia; nel senso che, se questo/a ragazzo/a è geloso/a, possiamo fingere che stiamo conoscendo qualcuno e che quest’ultimo sia importante per noi, così che il/la nostro/a ex possa pentirsi di aver concluso la relazione con noi e cercare di riappacificare senza che dobbiamo fare alcuno sforzo.

Se invece il/la nostro/a ex non è interessato oppure non è portato ad ingelosirsi, possiamo provare un’altra strada, più difficile, ma pur sempre valida: ovvero quella di avvicinarci noi, cercando di parlare in modo civile e chiaro.

In altre parole, dovremmo parlarci senza litigare spiegando per bene i nostri sentimenti. E’ utile soprattutto dimostrare a questa persona che il modo in cui è iniziata la nostra relazione, forse, non era il modo giusto e che se è terminata forse è perché nessuno dei due si è mai interessato a come migliorarla; e ovviamente, che siamo disposti a fare qualsiasi cosa per migliorarla.

Ricordatevi sempre che se questa persona non è assolutamente interessata a iniziare nuovamente la relazione sarà meglio lasciar perdere. In alcuni casi è inutile anche provarci: e ricordatevi sempre che in alcuni casi, ritornare con un ex è come farsi la doccia senza cambiare l’intimo.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo sui tuoi social!

Leggi anche: 

Un articolo di Francesca Varriale pubblicato il 01/04/2018 e modificato l'ultima volta il 28/06/2018

Francesca Varriale

Giovanissima studentessa della Facoltà di Giurisprudenza, da sempre coltiva una grande passione per il Gossip. È costantemente aggiornata sulle vicende dei personaggi televisivi e dei VIP dell’intero mondo Web. Ha un forte seguito su Instagram, dove gestisce una rubrica che si occupa dei problemi di cuore dei ragazzi.

error: Contenuto protetto !!