Bloccato un video di Fedez su Instagram: ecco tutta la verità

Sono stati tantissimi in questi giorni i commenti di persone che non si spiegano il blocco di un video di Fedez su Instagram. Da quando il mondo dei social si è aperto al business e si è rivelato uno strumento di guadagno, è diventato sempre più complesso. Le sue logiche sono un vero e proprio mistero per noi, che ci limitiamo a passarci il tempo semplicemente per caricare qualche foto, commentare qualche post e divertirci con le persone che conosciamo.

Per gli Influencer non è così. Per loro è un vero e proprio business; potrebbero essere pagati cifre davvero esorbitanti semplicemente per pubblicare una foto con una maglietta. Questo perché il loro mestiere è esattamente quello di influenzare le scelte degli utenti dei social per acquistare un prodotto.

Video di Fedez su Instagram eliminato

Questa volta però è accaduto l’immaginabile, soprattutto per degli Influencer del calibro come quello di Fedez e Chiara Ferragni (rispettivamente rapper e fashion blogger). Pare infatti che subito dopo la pubblicazione, il Giurì di autodisciplina abbia bloccato un video di Fedez su Instagram.

LEGGI ANCHE  Fedez lascia X-Factor: il duro commento su chi prenderà il suo posto

Nei fatti è accaduto che il rapper ha pubblicato un video in cui commentava alcune auto (in particolare delle Peugeot) e le mostrava nel video una ad una commentandole in maniera simpatica. Ma pare che il giurì abbia contestato la mancanza di un hashtag che indicasse la presenza di materiale pubblicitario, e questo hashtag sarebbe #advertising.

Insomma, non è possibile fare pubblicità senza specificare che si tratti di questo; per cui subito è scattata la violazione delle norme e il video di Fedez eliminato da Instagram proprio perché non conforme alle nuove regole. Infatti nel video si capisce perfettamente che vi era l’obiettivo di pubblicizzare le auto e non di mostrare Chiara Ferragni, come i due volevano far sembrare.

Per essere più espliciti, il commento incriminato del rapper è stato il seguente: “Mi stanno mostrando tutte le nuove Peugeot che sono da poco uscite e adesso ve le mostro una ad una… noi ci presentiamo agli internazionali di tennis, ci chiudiamo nella macchina in esposizione, e attivi il massaggiatore del sedile e sei a posto godendoti lo spettacolo”.

Insomma, le regole sono regole. E se questa decisione di Instagram per molte persone è sembrata assurda, per chi pratica questo mestiere si tratta semplicemente di prassi. Aggiungere un hashtag è il minimo.

LEGGI ANCHE  Rovazzi parla di Fedez: “Ha una nuova vita, è diventato papà ed ha altre priorità. Nessun trauma”

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche: 

Un articolo di Francesca Varriale pubblicato il 01/07/2018 e modificato l'ultima volta il 01/07/2018

Francesca Varriale

Giovanissima studentessa della Facoltà di Giurisprudenza, da sempre coltiva una grande passione per il Gossip. È costantemente aggiornata sulle vicende dei personaggi televisivi e dei VIP dell’intero mondo Web. Ha un forte seguito su Instagram, dove gestisce una rubrica che si occupa dei problemi di cuore dei ragazzi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *