Aggiornamento WhatsApp cancellerà le vostre chat a novembre: come correre ai ripari

Con il prossimo aggiornamento WhatsApp gli utenti vedranno improvvisamente le proprie chat cancellate. Sapevamo che l’app di messaggistica si affiderà a Google Drive che ha garantito spazio illimitato per accogliere le chat WhatsApp; e qualcuno aveva già immaginato che si sarebbe arrivati a questa decisione. Sembra però che prima di novembre gli utenti dovranno correre ai ripari.

In particolare, il 12 novembre verranno cancellati tutti i backup più vecchi di un anno delle chat, a causa del nuovo aggiornamento Whatsapp. I backup nuovi, cioè quelli più recenti di un anno, non occuperanno spazio su Google Drive, ma solo se effettuati prima dell’aggiornamento.

Vi sembra una soluzione? Ebbene, non lo è. Rimarranno fuori da questa agevolazione tutti gli utenti iOS, perché lo spazio illimitato su Google Drive sarà assicurato soltanto ai dispositivi Android. Infatti la nota ufficiale diffusa da Whatsapp indica i requisiti per accedere allo spazio illimitato Google; bisogna disporre di spazio libero sul dispositivo, avere un account Google attivo e disporre di Google Play Service. Le limitazioni comunque riguardano anche Android; l’app potrà essere installata da Google Play ma solo a partire dalla versione Android 2.3.4.

LEGGI ANCHE  Facebook Portal, arriva il sistema di videochiamate smart

Aggiornamento Whatsapp, come fare il backup

Dal momento che presto le chat Whatsapp saranno cancellate, ecco come eseguire il backup che permetterà di mantenerle. Dal menu dell’app il percorso sarà Impostazioni > Chat > Backup delle chat. Potremo selezionare poi “Backup su Google Drive” e impostare la frequenza. A questo punto si potrà selezionare l’account Google su cui verrà eseguito il backup oppure aggiungerne uno nuovo, quindi si darà il comando per avviare il backup. Gli utenti Android non vedranno diminuzioni nello spazio occupato dai file multimediali sull’account Google Drive e dunque avranno integri i 15 GB del servizio offerto da Google.

Per gli Utenti iOS nessuna agevolazione

Chi possiede dispositivi iOS non avrà alcuna agevolazione in occasione dell’aggiornamento WhatsApp. In parole povere, gli utenti Apple dovranno provvedere a liberare spazio nel proprio iCloud perché anche – e soprattutto – per loro dal 12 novembre spariranno le chat vecchie di un anno. La scelta sarà difficile: si tratterà di decidere se perdere le chat o i files già salvati su iCloud.

LEGGI ANCHE  Come capire se qualcuno ci spia su WhatsApp

Insomma, non si può certo affermare che il nuovo aggiornamento WhatsApp renderà felici gli utenti. C’è da sperare che tutti possano beneficiare delle stesse condizioni per poter continuare ad usare Whatsapp.

Leggi anche: 

Un articolo di Umberto Saffioti pubblicato il 25/08/2018 e modificato l'ultima volta il 25/08/2018

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *