Il 27 luglio eclissi totale e colore rosso: la luna dà spettacolo

Le eclissi sono amatissime da adulti e bambini ma hanno il difetto di essere piuttosto rare. Il 27 luglio 2018 potremo, però, osservarne una a dir poco spettacolare che durerà 103 minuti; sarà proprio il 27 luglio eclissi totale più lunga che si potrà osservare in questo secolo.

Il massimo dell’eclissi avverrà alle 22.22, ma inizierà dalle 21.30 e si concluderà all’1.30 di notte; orari piuttosto abbordabili in cui da tutta Italia potremo ammirare una meraviglia che si ripeterà tra moltissimo tempo. Difatti Paolo Volpini dell’Unione Astrofili Italiani, ai microfoni dell’ANSA l’ha definita un’eclissi per famiglie. Questo, per via dell’orario particolare che sarà accessibile a tutti con grande facilità, senza dover attendere notte fonda.

Il 27 luglio eclissi totale di luna 

La luna si tingerà di rosso ed ecco servita la spiegazione scientifica; solo una piccola parte della luce solare sarà filtrata e quindi proiettata sulla superficie lunare.

La serata quindi si tinge di rosso ma non sarà la luna l’unica protagonista di questo giorno davvero speciale. Marte sarà più luminoso che mai e si starà avvicinando sempre di più alla terra, raggiungendo la sua distanza minima il 31 luglio.

Per quanto riguarda invece l’eclissi lunare, gli appassionati o semplicemente i curiosi si dovranno rassegnare: la prossima è prevista per il gennaio 2019, ma le condizioni per vederla non saranno ottimali prevalentemente per una questione di orario. Infatti lo spettacolo che sarà visibile in Italia soltanto nelle prime ore del mattino ed il fenomeno avrà una durata di gran lunga inferiore rispetto a quella che vedremo tra pochi giorni.

Insomma, il 27 luglio eclissi totale. Sarà sicuramente questa l’occasione d’oro per gli astrofili, che in vista di San Lorenzo ad agosto potranno godere di un altro fenomeno, ancora più raro e spettacolare. Siamo anche in una delle parti più fortunate d’Europa, dato che l’Italia potrà godere dell’eclissi quasi fino al suo termine, grazie ad una posizione favorevole che non ci precluderà questa visione!

Leggi anche: 

Un articolo di Patrizia Vardaro pubblicato il 25/07/2018 e modificato l'ultima volta il 25/07/2018

Patrizia Vardaro

Cultrice di salute e benessere, è particolarmente attenta al mondo delle mamme e dell’infanzia. Cura anche una rubrica dedicata alle neo-mamme e alle donne in dolce attesa. Ha una grande passione per l’oroscopo e il mondo dell’astrologia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *